ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ORGOGLIO

Dumfries pazzo dell’Inter: “Quando ho avuto la possibilità non ci ho pensato un attimo”

Inter Dumfries (getty images)

L'olandese racconta alcuni retroscena sulla firma con i nerazzurri

Redazione ITASportPress

Nel corso di una intervista con Sportwereld, il laterale dell'Inter Denzel Dumfries ha avuto modo di parlare del suo arrivo nel club nerazzurro dopo che tanti dubbi erano stati insinuati, specie in Olanda, sulle sue capacità di giocare ad alti livelli.

L'esterno si è tolto qualche sassolino dalle scarpe e sta mostrando a tutti le sue qualità: "Sono sincero, quando ho firmato il contratto con l'Inter non ci ho pensato un attimo: l'ho fatto nonostante tante persone non credessero in me", ha detto Dumfries. "Penso davvero che in Olanda si perda molto talento a causa di una certa visione dei calciatori. Semplicemente non ne vedono il potenziale, soprattutto con i difensori. Ma non mi sono mai arreso. Le persone che non hanno creduto in me? Mi dispiace per loro perché hanno una visione così limitata. Si può imparate tanto".

Dopo alcuni mesi di "apprendistato", l'olandese è diventato a tutti gli effetti una pedina importantissima dell'Inter e non sta facendo rimpiangere Hakimi, ceduto questa estate al Psg.

 Dumfries (getty images)
tutte le notizie di