Empoli, Andreazzoli: “Contro l’Inter bella sfida. Fiorentina-Genoa? Spero non facciano calcoli su di noi…”

Empoli, Andreazzoli: “Contro l’Inter bella sfida. Fiorentina-Genoa? Spero non facciano calcoli su di noi…”

“Bella stagione ma potevamo fare qualcosa di più”

di Redazione ITASportPress
andreazzoli genoa

Vigilia delicata per l’Empoli di Aurelio Andreazzoli che domani sfiderà l’Inter per la gara che potrebbe sancire la permanenza in Serie A o la retrocessione dei toscani.

Intervenuto in conferenza stampa, l’allenatore ha presentato la gara di San Siro. Ecco le sue parole:

“Sarà una bella sfida, giocheremo per obiettivi importanti e questo è sempre a ben accetto. Spalletti? Speriamo di essere contenti entrambi alla fine. Con Luciano ci conosciamo bene, ma sono i calciatori che vanno in campo. La nostra importanza è relativa, il nostro lavoro parte da lontano ma nei 90 minuti conta poco”.

BILANCIO “La nostra stagione? Siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto, forse potevamo fare qualcosa in più. Personalmente ho un po’ di rammarico, ma sono anche dispiaciuto nel dover interrompere il lavoro. Avrei voluto altre tre o quattro giornate”.

LA GARA – “Inter? Affrontiamo una squadra importante, in uno stadio che contiene due volte la città di Empoli. Sarà dura, ma sarà anche bello. Non succede tutti i giorni di poter disputare questo genere di gare”. “Se temo situazioni particolari? I condizionamenti del pubblico saranno uno stimolo a fare meglio, dal punto di vista arbitrarle invece li temo. Gli arbitri hanno un compito importante, l’errore ci sta ma siccome penso che involontariamente ci possa essere un condizionamento pretendo di essere trattato come loro”.

SALVEZZA – “La nostra salvezza dipenderà anche da Fiorentina-Genoa? Non voglio nemmeno pensare che di là facciano i conti su di noi, presumo e mi aspetto che di là vada tutto regolare. Non è un problema mio”, ha concluso Andreazzoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy