Empoli, Andreazzoli: “Non so ancora nulla per il futuro…”

Il tecnico dei toscani ai microfoni di Radio Kiss Kiss

di Redazione ITASportPress

Ancora non è chiaro quale sarà il futuro di Aurelio Andreazzoli a Empoli: la squadra è retrocessa in Serie B in virtù della sconfitta di domenica a San Siro contro l’Inter, ma nelle ultime giornate ha dimostrato che non meritava tale fine per il gioco espresso. “Il futuro si chiama futuro perché deve ancora venire, non so cosa farò – ha commentato il tecnico ex Roma ai microfoni di Radio Kiss Kiss -. Cerco di controllarlo, ma d sicuro non sarò in Serie A perché arrivo da una retrocessione con l’Empoli. L’ambiente toscano ci fa esprimere al meglio, non è un caso che tutti i migliori siano passati da questa regione. È aspirazione di qualsiasi essere umano migliorare la propria condizione professionale, ovvio che mi piacerebbe allenare squadre come Sampdoria e Genoa. La Serie A ti regala sempre il piacere di allenare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy