Eriksen ammette: “All’Inter situazione strana. Rispetto Conte, ma ha idee diverse…”

Le parole del centrocampista nerazzurra

di Redazione ITASportPress
Eriksen

Doveva essere il colpo di mercato che avrebbe permesso all‘Inter di fare il salto di qualità nella lotta scudetto. Christian Eriksen, però, non si è rivelato così determinate come in molti si sarebbero aspettati. Inoltre il centrocampista danese non sembra rientrare negli schemi di Antonio Conte, almeno da titolare.

RISPETTO

Eriksen ha espresso le sue impressioni a TV2: “Non è certamente la situazione che avevo sognato. Penso che tutti i calciatori vorrebbero giocare il più possibile, ma è sempre l’allenatore quello che decide. E’ una situazione strana, alle persone dall’esterno piacerebbe vedermi giocare. E ovviamente anche io mi vedrei in campo. Ma l’allenatore ha un’idea diversa che io come calciatore rispetto. In questo momento le cose non vanno così bene nel club, ma in passato, quando comunque non giocavo tanto, sono arrivati successi. Quindi rispetto il fatto di giocare meno se la squadra vince. Per ora mi concentro sul campo, poi vedremo quando si aprirà la finestra di mercato cosa potrà e cosa non potrà accadere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy