Fantacalcio, consigli per la 34^ giornata: top, flop e possibili sorprese

Fantacalcio, consigli per la 34^ giornata: top, flop e possibili sorprese

La redazione di ItaSportPress.it è pronta a supportarvi nelle vostre scelte di formazione

di Redazione ITASportPress

La trentaquattresima giornata del campionato di Serie A si aprirà, eccezionalmente, già questo venerdì con lo scontro di lusso tra Atalanta e Juventus. Come ogni settimana, dunque, la redazione di Itasportpress.it è pronta a fornirvi una serie di preziosi consigli in ottica Fantacalcio.

ATALANTA-JUVENTUS: venerdì 28 aprile, ore 20:45

Top: l’Atalanta affronterà questo big match con la formazione tipo e, per questo, è possibile serenamente affidarsi al fenomenale Gomez, che può far male anche alla Juventus. Tra i bianconeri, invece,  il tridente formato da Dybala, Mandzukic ed Higuain può essere decisivo su qualsiasi campo, pertanto lanciateli senza timori.

Flop: evitate Kurtic, il quale nei big match spesso ha tradito.

TORINO-SAMPDORIA: sabato 29 aprile, ore 20:45

Top: il gallo Belotti in casa sa essere un fattore devastante e va assolutamente lanciato, accompagnato da due uomini in ottima condizione come Iago Falque e Ljajic. Nella Sampdoria, al momento, la star è rappresentata dalla figura di Shick, che non può essere lasciato assolutamente fuori.

Flop: evitate Puggioni, data l’alta probabilità che il Torino realizzi più di una rete.

ROMA-LAZIO: domenica 30 aprile, ore 12:30

Top: l’attacco della Roma è un must in questo tipo di gare; per questo dovete lanciare sia Dzeko, sia Nainggolan sia Salah senza alcun tipo di dubbio. Nella Lazio Immobile rappresenta la punta di diamante, accompagnato dagli inserimenti di Milinkovic Savic e la velocità di Felipe Anderson. Keita, nonostante la tripletta della scorsa giornata, dovrebbe entrare a gara in corso.

Flop: Radu ci convince poco, fate altre scelte.

BOLOGNA-UDINESE: domenica 30 aprile, ore 15:00

Top: il Bologna vorrà ottenere qualche buon risultato davanti il suo pubblico e si affiderà al talento di Verdi e ad un Destro sempre più in crescita, fatelo anche voi. Nell’Udinese troviamo un Zapata in ottima forma ed un Thereau in cerca di riscatto dopo l’ultimo rigore fallito.

Flop: Badu quest’anno è in difficoltà, fate altre scelte.

CAGLIARI-PESCARA: domenica 30 aprile, ore 15:00

Top: tra i padroni di casa è impossibile non schierare un Borriello in queste condizioni, un assoluto top in ottica Fantacalcio in questo genere di gare. Ottima idea è anche quella di puntare sia su Joao Pedro sia su Sau. Nel Pescara, invece, i migliori restano sempre Benali e Caprari, che possono essere schierati nonostante la squadra di Zeman sia ormai ufficialmente retrocessa.

Flop: vi sconsigliamo di puntare su Muntari, il quale non è riuscito a convincerci pienamente.

CROTONE-MILAN: domenica 30 aprile, ore 15:00

Top: gara che si preannuncia infuocata, dove il Milan necessita di ritrovare i migliori Suso e Deoulofeu per arginare la fame di punti di un Crotone che vuol credere fino in fondo alla salvezza. Tra i padroni di casa, invece, lanciate senza paure il solito ed ottimo Falcinelli, il quale anche questo weekend può fare la differenza.

Flop: vi consigliamo comunque di evitare Cordaz, data l’alta probabilità che il Milan vada in ogni caso a segno.

EMPOLI-SASSUOLO: domenica 30 aprile, ore 15:00

Top: l’uomo più in forma tra quelli a disposizione di Martusciello è il neo acquisto El Kaddouri, che pertanto va assolutamente schierato in queste ultime gare fondamentali in ottica salvezza. Nel Sassuolo, oltre il solito ed imprevedibile talento di Berardi, non è mai sbagliato puntare sulla solidità di Acerbi e gli inserimenti di Duncan.

Flop: non scommettete troppo su Marilungo, raramente ha rappresentato un fattore in ottica Fantacalcio.

GENOA-CHIEVO: domenica 30 aprile, ore 15:00

Top: attenzione alla fame di punti del Genoa ed a quella di gol di Simeone, il quale vorrà contribuire a suon di reti al raggiungimento del traguardo salvezza; anche Rigoni e Laxalt, in partite simili, possono fare la differenza. Il Chievo, invece, è un po’ spento, ma potete comunque rischiare Birsa, puntando sulle sue abilità su calcio piazzato.

Flop: data l’importanza di questa partita per il Genoa, evitate la retroguardia del Chievo per questa giornata.

PALERMO-FIORENTINA: domenica 30 aprile, ore 15:00

Top: Nestorovski e Rispoli sembrano essere gli unici uomini a salvarsi di un Palermo ormai sempre più in basso in classifica, pertanto anche noi vi consigliamo di puntare sull’orgoglio dei due trascinatori dei rosanero. Nella Fiorentina, oltre al solito e consigliatissimo Bernardeschi, potrebbe ancora una volta toccare a Babacar trascinare la fase offensiva della sua squadra. Anche Borja Valero è in forma, si può rischiare.

Flop: Posavec non ci convince fino in fondo ed il Palermo è molto fragile in difesa, evitatelo.

INTER-NAPOLI: domenica 30 aprile, ore 20:45

Top: gara equilibratissima e dalla difficile lettura. L’Inter certamente sarà affamata ed Icardi non deluderà da capitano in una partita del genere: puntateci senza paura. Lo stesso discorso può, comunque, valere anche per Perisic e Candreva, che sono sempre in grado di far male ad una difesa non perfetta come quella napoletana. Tra gli uomini di Sarri, invece, si va abbastanza sul sicuro scommettendo sul tridente leggero composto da Mertens, Insigne e Callejon e puntando, come sempre, sulla qualità e gli inserimenti di Hamsik.

Flop: Miranda è ultimamente parso in grande difficoltà, lasciatelo a riposo per questa giornata.

POSSIBILI SORPRESE

PORTIERI: Lamanna potrebbe fare una grande prestazione per portare al Genoa punti preziosi in ottica salvezza. Anche Skorupski, come spesso accaduto quest’anno, può rivelarsi una piacevole sorpresa del weekend.

DIFENSORI: Calabria avrà tanto campo da attaccare contro il Crotone e può far bene, puntateci. Attenzione anche alla spinta del solito Zappacosta, che quest’anno si è rivelato uno degli esterni più positivi del campionato.

CENTROCAMPISTI: Ormai da qualche tempo Pjanic appare poco incisivo al Fantacalcio, puntateci per questa giornata, dove le palle inattive possono essere davvero importanti. Opzione interessante anche quella di scommettere su Baselli, che in casa si è dimostrato sempre pericoloso anche in zona gol.

ATTACCANTI: Palladino è uomo di fiducia di Juric e contro il Chievo avrà la possibilità di ripagare il proprio tecnico con una prestazione di qualità. Non è folle, infine, scommettere sul fatto che Francesco Totti possa incidere e decidere quello che probabilmente sarà l’ultimo derby della sua carriera: schieratelo a prescindere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy