FIGC, ancora una giornata inutile e adesso il commissario è inevitabile

Giornata campale e senza fumata bianca per l’elezione del successore di Tavecchio

di Redazione ITASportPress

Vincono le schede bianche al ballottaggio per l’elezione del presidente della Figc. Elezione mancata perché nessuno dei due candidati ha raggiunto la maggioranza assoluta: Cosimo Sibilia, che aveva chiesto alla Lnd di votare scheda bianca, ottiene al quarto scrutinio l’1.85%, mentre Gabriele Gravina il 39.06%. Trionfo delle bianche con il 59.09%. Assemblea chiusa e si va verso il commissariamento della federazione. Dopo una lunga giornata di votazioni e di trattative o presunte tali, il quarto scrutinio delle elezioni per il nuovo presidente certifica l’assenza di una maggioranza assoluta per uno dei candidati. Adesso è assai probabile che la FIGC sarà commissariata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy