FIGC, il 22 ottobre si avvicina. Gianluca Vialli candidato alla presidenza

FIGC, il 22 ottobre si avvicina. Gianluca Vialli candidato alla presidenza

Momentaneamente, il profilo che probabilmente riprenderà il proprio posto sulla poltrona di presidente della FIGC è Giancarlo Abete

di Redazione ITASportPress
Vialli Sampdoria

Si avvicina il 22 ottobre, data in cui con tutta probabilità dovrebbe venire assegnata la presidenza della FIGC. Secondo le ultimissime indiscrezioni, Giancarlo Abete potrebbe riprendersi il posto in sella alla poltrona della Federazione. Da tenere conto dei limiti sulla sua candidabilità, riguardo i propri mandati. Nel caso in cui Abete non dovesse venire eletto, in pole position ci sarebbe Sibilia, che era stato ad un passo dal divenire presidente FIGC quando si è dimesso Carlo Tavecchio con successivo commissariamento della Federazione, con Fabbricini capo ad interim. Però, nelle ultime ore starebbe prendendo quota il profilo di Gianluca Vialli. Si tratterebbe di un volto “nuovo” che ricoprirebbe una carica dirigenziale importante. Idee importanti ne ha per apportare cambiamenti significativi all’interno del sistema calcistico nazionale, ma non è da trascurare la mancanza di esperienza. Altri candidati: Umberto Gandini, dirigente della Roma e Fabio Gallia, ovvero l’ex AD di Cassa Depositi e prestiti. In ribasso le quotazioni che portano a Mario Orfei, ex DG della Rai.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy