Serie A

Fiorentina passa a Napoli. Sassuolo piega l’Atalanta e l’Udinese il Venezia al 94′

(Getty Images)

Bellissima partita della Fiorentina sul terreno del Napoli e adesso lievitano le ambizioni europee

Redazione ITASportPress

Come in Coppa Italia, la Fiorentina riesce a vincere sul terreno del Napoli. Nelle partite iniziate alle 15, il colpo della Viola è quello più fragoroso. Al 'Maradona' il Napoli parte forte, sfiora il gol con Insigne e Osimhen ma alla mezz'ora Nico Gonzalez porta avanti la Viola. Nella ripresa entra Mertens e pareggia dopo 2', ma subito dopo Ikoné fa lo stesso, trovando un altro gol dalla panchina e riportando avanti la Viola. Poi il gran gol di Cabral per il 3-1 viola. Finale rovente dopo che Osimhen accorcia con un grande gol al minuto 83'. Al Mapei Stadium crolla l'Atalanta battuta 2-1.I bergamaschi perdono ancora e si allontanano dall'Europa. Al Mapei la squadra di Gasperini sfiora il vantaggio in avvio con Miranchuk e la traversa di Pasalic, la sblocca il Sassuolo al 24’ grazie a una ripartenza finalizzata da Traoré. Subito dopo un palo nega la doppietta all'ivoriano, Chiriches invece colpisce una traversa. All'ora di gioco ancora Traoré firma il raddoppio, nel finale altro legno per Defrel. La Dea segna con Muriel nel recupero, ma è troppo tardi. In laguna friulani avanti con il rigore guadagnato e trasformato da Deulofeu. I padroni di casa sono molto aggressivi nei primi minuti, ma raccolgono poco a parte diverse ammonizioni. L'Udinese sfiora il vantaggio con Beto prima del tiro dagli undici metri. Nel secondo tempo ancora pericoloso il portoghese, mentre Zanetti rivoluziona i suoi dalla panchina. Henry ha due occasioni: prima trova Silvestri, sulla seconda non sbaglia. Ma l'Udinese colpisce in pieno recupero con Becao. Finisce 1-2 al Penzo di Venezia con la squadra di mister Zanetti che non guadagna punti sul Cagliari.

 (Getty Images)

 

 

tutte le notizie di