Frode fiscale, Cristiano Ronaldo a Madrid il prossimo 21 gennaio. Ecco cosa rischia

Il campione della Juventus dovrà difendersi dall’accusa di frode fiscale

di Redazione ITASportPress

Un tribunale di Madrid prenderà una decisione definitiva il prossimo mese sull’evasione fiscale dall’attaccante della Juventus  Cristiano Ronaldo. Secondo l’AP, la sessione del tribunale spagnolo avrà luogo il 21 gennaio. Sarà presente lo stesso portoghese, che aveva precedentemente raggiunto un accordo con le autorità fiscali della Spagna. Il portoghese dovrebbe pagare una multa di 18,8 milioni di euro e probabilmente sarà anche condannato a due anni di carcere, ma con la condizionale. Le autorità fiscali spagnole hanno accusato Ronaldo di non aver dichiarato le sue entrate dalla vendita di diritti d’immagine dal 2011 al 2014, durante l’avventura col Real Madrid. CR7 ha dichiarato 11,5 milioni di euro di reddito per quel periodo, mentre in realtà l’importo era di 43 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy