Frosinone, Dionisi a ISP: “Avremmo potuto lottare fino alla fine con più fortuna e arbitri più attenti”

Frosinone, Dionisi a ISP: “Avremmo potuto lottare fino alla fine con più fortuna e arbitri più attenti”

Rammaricato Federico Dionisi nella mixed zone del Matusa dopo il ko che condanna i ciociari alla serie B

di Redazione ITASportPress

Si chiude la parentesi Serie A per il Frosinone. Il ko interno al Matusa contro il Sassuolo, condanna i ciociari alla Serie B. Federico Dionisi interviene in mixed zone, ringraziando i tifosi: “I nostri tifosi hanno dimostrato per l’ennesima volta di meritare non solo la serie A ma anche altro. Siamo stati sfortunati oggi, due pali e la mia occasione, poi il gol loro, sono dispiaciuto per non aver regalato ai nostri tifosi la vittoria. Questo è un gruppo che ha sempre lottato, dalla Lega Pro alla Serie A. Con un pizzico di fortuna in più e decisioni arbitrali migliori avremmo lottato ancora per la salvezza, non è polemica ma fa parte del calcio. Potevamo fare di più questo è senza dubbio. Il prossimo anno dobbiamo ripartire come gli altri anni, dobbiamo continuare ad essere un esempio per tutti con voglia e determinazione. La Serie A mi ha lasciato bei ricordi, ma al momento ho solo tanto rammarico”.

p86

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy