Frosinone, Longo: “Siamo un cantiere aperto, l’Atalanta è tra le migliori squadre del campionato”

Frosinone, Longo: “Siamo un cantiere aperto, l’Atalanta è tra le migliori squadre del campionato”

Il tecnico dei ciociari non dispera dopo la pesante sconfitta al debutto in campionato

di Redazione ITASportPress

Dopo 22 anni, Moreno Longo ha riabbracciato la Serie A. Allora da giovane giocatore del Torino, ora da tecnico emergente di un Frosinone travolto al ritorno nel massimo campionato dopo due anni di assenza da un’Atalanta che sprizza tecnica e energia.

L’allenatore dei ciociari ha commentato il pesante rovescio dell'”Azzurri d’Italia” ai microfoni di Sky Sport, provando a non demoralizzarsi: “Siamo un cantiere aperto e lo sapevamo. Abbiamo messo dentro 16 giocatori nuovi, sette dei quali erano in campo oggi. Sono arrivati con tempistiche differenti e la fine tardiva dei playoff non ci ha aiutati: di fatto abbiamo giocato solo 90′ in Coppa Italia e neppure tutti insieme, perché alcuni ragazzi si sono aggregati dopo.

L’Atalanta non ha avuto pietà: “Come avevo detto oggi abbiamo affrontato il peggior avversario possibile perché l’Atalanta è rodata e gioca a memoria, oggi è tra le prime cinque-sei squadre del campionato. Non dobbiamo abbatterci, conosciamo il nostro percorso”.

“Comunque stasera fin quando abbiamo avuto le energie per reggere i ritmi dell’Atalanta siamo restati in partita – ha concluso Longo – Loro sono stati molto aggressivi, ma lo sapevamo, ci hanno impedito di fare ciò che avevamo preparato, tre gol su quattro sono venuti da palle perse da noi in uscita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy