Galli: “Complicato pensare a una bolla per la Serie A. E ci si può fermare ancora”

Le dichiarazioni dell’infettivologo del Sacco di Milano

di Redazione ITASportPress

La pandemia da Coronavirus si sta abbattendo nuovamente sull’Italia, come confermato dall’aumento di casi. Anche il mondo del calcio deve fare i conti con nuove positività. L’infettivologo del Sacco di Milano, Massimo Galli, commenta a Radio Kiss Kiss i vari scenari possibili riguardanti il mondo del calcio: “Sarebbe complesso, solo se si è certi che tutti quelli in bolla siano assolutamente negativi. Calcio a rischio? Non c’è settore produttivo che non debba prendersi in considerazione l’idea di fermarsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy