Genoa, Faggiano: “Con il Verona giocheremo con tanti Primavera. Chiudeteci in una bolla per 5 mesi”

Le parole del ds del Grifone

di Redazione ITASportPress
Faggiano Genoa

Il direttore sportivo del Genoa Daniele Faggiano parla a Radio Punto Nuovo in merito ai difficili giorni che sta vivendo il club ligure a causa delle tante positività al Covid-19, precisamente 17. La situazione non accenna a migliorare e il Genoa si appresta a tornare in campo per la partita contro l’Hellas Verona di Juric con tanti giocatori della Primavera: “Abbiamo in rosa 17 calciatori che non sono utilizzabili, andremo a giocare la partita contro il Verona con tanti calciatori della Primavera visto che stanno passando i giorni e ancora non è stato deciso niente” – ha tuonato Faggiano.

“CHIUDETECI IN UNA BOLLA”

Faggiano
Faggiano (getty images)

“Non siamo salvaguardati, a questo punto chiudeteci in una bolla per 4-5 mesi. Non siamo salvaguardati – ha spiegato Faggiano – alcuni giocatori non sono partiti a causa della questione legata al Covid-19. Se avessimo detto tutto prima ci saremo ritrovati davanti ad una rivolta. A Napoli non avevamo la garanzia di avere i risultati per le 11 di domenica, in più avevamo fatto i tamponi a notte inoltrata. Noi a Napoli siamo andati a giocare. La regola Fifa e Uefa non dice che i giocatori con tampone negativo devono allenarsi, ma a noi la Asl ci ha bloccato e non ci ha dato questa possibilità. Per il Napoli è stata presa una decisione in mezz’ora, il calcio deve essere uguale per tutti“. Queste le dure parole del dirigente del Genoa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy