Genoa, Faggiano: “Mercato condizionato dal Covid, regole da rivedere”

Il direttore sportivo del Grifone commenta l’ultimo giorno del mercato

di Redazione ITASportPress
Faggiano Genoa

Si conclude il mercato anche per il Genoa. Il Grifone è stato grande protagonista con innesti importanti. Tuttavia la nascita di un focolaio di contagi da Coronavirus all’interno della squadra ligure ha fatto sorgere più di un dubbio sulla tenuta della rosa nell’arco di una stagione. Il direttore sportivo dei rossoblu Daniele Faggiano ha commentato il momento della sua squadra ai microfoni di Sky Sport: “Il Covid non ha aiutato. Le regole sono ferree e fisse, anche se ogni tanto succede il contrario. Dobbiamo rivederle: non dico di tenere aperto il mercato, ma le visite sono un rischio. I giocatori fuori lista sono un rischio ma possono essere utili”.

JUVENTUS-NAPOLI

Faggiano si esprime anche sul controverso caso di Juventus-Napoli: “Genoa-Napoli è quello su cui io posso dare un giudizio, alle 6 avevamo l’aereo e abbiamo chiesto se potevamo fare il tampone e per la sicurezza di tutti abbiamo annullato il charter e rifatto la mattina. C’era la situazione di Schone, siamo partiti uguale”

MERCATO

Infine un giudizio sul mercato svolto: “Devo ringraziare il presidente che mi ha dato una mano, però se saremo soddisfatti lo decideremo a giugno. Volevamo fare qualche uscita in più ma ci ha frenato qualche ragazzo che non ha voluto uscire e andare in una categoria inferiore, non so con che stimolo. Mi fa pensare per il mercato del futuro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy