Genoa, Maran: “Finalmente qui. Da anni speravo di arrivare in questo storico club. Preziosi mi ha chiesto…”

Conferenza di presentazione per il neo tecnico del Grifone

di Redazione ITASportPress
Maran Genoa

Rolando Maran si presenta. Il neo mister del Genoa è stato ufficialmente protagonista della sua prima uscita da tecnico del Grifone. Dopo l’addio di Davide Nicola, il patron Preziosi si affida all’ex Cagliari e Chievo per far vivere una stagione di Serie A più serena ai rossoblù dopo la salvezza raggiunta alle battute finali dello scorso campionato.

In compagnia dell’allenatore, anche il ds Faggiano che ha dato via alla conferenza stampa.

Le parole di Maran

Maran Genoa
Maran Genoa (twitter Genoa)

“Saluto tutti e ringrazio per essere qui”, ha esordito Maran. “Per me è un grandissimo piacere iniziare questa avventura. Il mio nome accostato da tempo? Sì, si può dire finalmente. Anche qualche anno fa il mio nome era stato vicino al Genoa, a questa grandissima società. Ci speravo da molto tempo. Oggi sono qui, con grande entusiasmo e voglia di fare bene con professionalità e serietà”.

E ancora: “Cosa mi ha chiesto il presidente? Che non ci sia sofferenza. Che non si arrivi alla salvezza come in questi ultimi anni. Poi ci sono anche i miei obiettivi. Io sono consapevole di essere alla guida di questo grande club. So che quando entrerà al Ferraris ci saranno ancora emozioni più grandi. Quindi ci sono ulteriori obiettivi personali. Voglio far dare il massimo a tutti, sottoscritto compreso. Non è scontato e facile, ma credo che ci sarà da gioire e parecchio”. “Il nostro obiettivo è non soffrire. Far uscire lo spirito genoano ad ogni partita”.

“L’esperienza al Cagliari? Mi porto dietro un impianto di gioco solido. Al primo anno abbiamo ottenuto una salvezza tranquilla, poi al netto di una leggera inflessione, eravamo lì per andare in alto. L’esperienza dello scorso anno mi può essere utile anche quest’anno”.

E sul mercato: “In tal senso il direttore Faggiano è un grande esempio e ha mostrato il suo valore. So che sta lavorando bene per rinforzare la squadra. Questa è la mia garanzia per quanto riguarda il mercato”. “La mia idea di modulo? Aldilà del mercato ho la mia idea, ma sono elastico per andare incontro ad alcuni elementi. Il nostro obiettivo è quello di avere la capacità di cambiare in corsa. La difesa a 4? Può essere una base di partenza”.

INCIDENTE PICCANTE PER EX COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy