Genoa, Nicola: “Siamo arrabbiati, partita che dovevamo vincere”

Genoa, Nicola: “Siamo arrabbiati, partita che dovevamo vincere”

I rossoblu hanno pareggiato per 0-0 contro la Fiorentina

di Redazione ITASportPress

Buon pareggio per il Genoa. I rossoblu, nell’anticipo delle 18 della ventunesima giornata di Serie A, hanno fermato sullo 0-0 la Fiorentina. Queste le parole del tecnico Davide Nicola al termine del match.

RAMMARICO – “Stasera siamo arrabbiati, in altri momenti questa partita avresti dovuto vincerla. Abbiamo creato molto ed abbiamo avuto le occasioni migliori. Noi stiamo lavorando per dare un’identità certa a questa squadra, oggi abbiamo dato continuità al secondo tempo fatto con la Roma. Dobbiamo però essere più sicuri e più strafottenti, nel senso buono della parola. La prova dei ragazzi è stata positiva, dobbiamo migliorare ancora: questo deve essere il nostro mantra. Dobbiamo essere infastiditi per non aver raccolto l’intera posta in palio. Indossiamo una maglia importante, di cui dobbiamo andare fieri. I nostri giocatori hanno delle qualità, ma forse ancora loro non le conoscono fino in fondo. Il progetto tattico non può andare separato dal temperamento, per vincere ci vuole un’identità di gioco: non si vince pensando solamente a limitare gli avversari. Sul rigore sbagliato non ci siamo disuniti, siamo rimasti squadra fino alla fine. Mercato? Il compito di ogni società è di allestire una rosa competitiva, noi stiamo facendo delle valutazioni per migliorare il gruppo a disposizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy