ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LEADER

Genoa, Pandev: “A giugno smetto. Shevchenko? Scelta ambiziosa della società”

Pandev (getty images)

Parla l'attaccante macedone

Redazione ITASportPress

Interressante intervista rilasciata dall'attaccante macedone del Genoa Goran Pandev al Corriere dello Sport. Il centravanti ha comunicato che questa sarà la sua ultima stagione da giocatore. Dopo aver rinviato di una stagione il ritiro, sembra essere arrivato il momento di appendere gli scarpini al chiodo, non prima, però, di aver salvato, ancora, il suo Grifone.

A GENOVA - "Sì dai, a giugno smetto", ha detto Pandev parlando del suo futuro. Poi sulle motivazioni attuali e l'ambizione della nuova proprietà dopo l'addio di Preziosi: "Shevchenko è un segnale importante mandato da una società ambiziosa. Non mi esprimo sulla scelta di mandare via Ballardini ma in questo inizio di stagione abbiamo sbagliato qualche gara di troppo. Andriy è un campione ci darà una scossa. Ha fatto bene come CT dell'Ucraina, soprattutto durante gli ultimi Europei. Meglio di così non potevamo sperare. Il mister mi ha chiesto di giocare come so e di dare una mano ai giovani. Peccato non aver avuto qualche anno in meno. Puntiamo alla salvezza".

 Goran Pandev Genoa (getty images)
tutte le notizie di