Genoa, Pandev: “Difficile ripetere il Triplete. Mourinho come un padre”

Le dichiarazioni dell’attaccante del Grifone

di Redazione ITASportPress
Pandev

Passato, presente e futuro. Goran Pandev si racconta ai microfoni di “Il Giornale”. L’attaccante del Genoa parte parlando del primato dell’Inter: nessuna squadra italiana è riuscita a realizzare il Triplete dopo i nerazzurri: “Difficilmente il Triplete verrà ripetuto da altre squadre. Ringrazierò per sempre l’Inter che mi ha portato in Italia e mi ha fatto diventare uomo. Anche le altre esperienze sono state tutte importanti e non ho rimpianti ma ancora non ho finito, voglio conquistare la salvezza con il Genoa perché amo questa maglia e i suoi tifosi. Poi l’obiettivo è quello di andare all’Europeo con la Macedonia. Dopo si vedrà. Mourinho è stato stato come un padre, è uno dei più grandi anche se ho avuto molti tecnici bravi nel corso degli anni”.

PROGETTI – Poi Pandev espone i suoi progetti per il futuro. Un domani che comprende anche il Genoa: “Voglio chiudere la carriera qui e sogno di farlo con lo stadio pieno. Stiamo pensando di restare a vivere qui anche dopo la fine della carriera. Orà bisognerà seguire i protocolli, così il rischio si abbasserà. Non bisogna avere paura ma avere coscienza della situazione- Salvezza? Siamo un gruppo unito e prima dello stop abbiamo mostrato il nostro valore. Daremo il massimo e diremo la nostra nella lotta salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy