Genoa, Perinetti: “Radu sempre più una sicurezza. Mercato? Piatek e Kouamé…”

Il dg analizza le prestazioni dei gioielli rossoblù

di Redazione ITASportPress
Radu

Giorgio Perinetti, direttore generale del Genoa, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva per parlare del primo successo del Grifone sotto la guida di Cesare Prandelli, e soprattutto dei grandi protagonisti del match incominciando dal portiere Ionut Radu, giovane talento e futura promessa tra i pali. Non solo, il dg ha voluto confermare quanto già detto in passato sulle altre stelle rossoblù: i due attaccanti Piatek e Kouamé.

RADU – Sta ottenendo sempre più la fiducia dei compagni e della società. Il giovane classe 1997 si è preso la titolarità al Genoa a suon di prestazioni ottime e, non ultima, quella contro l’Atalanta in cui è stato in grado di parare anche un rigore. Perinetti ha parlato in maniera molto orgogliosa del talento scuola Inter: “Ha preso il posto da titolare e sta facendo molto bene, acquisendo sicurezza e questo ci fa piacere. Ho avuto Audero l’anno scorso a Venezia e ha fatto bene e ora è cresciuto, anche a lui va data fiducia”.

MERCATO – Pochi giorni all’apertura del calciomercato invernale, con una finestra di gennaio che, nonostante i rumors attorno ad alcune pedine rossoblù, si annuncia piuttosto tranquilla: “Il mercato di gennaio? Non è molto praticabile, è il mercato delle illusioni. Kouamé e Piatek, così come Romero non si muoveranno anche se sono molto seguiti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy