Genoa, Prandelli: “L’episodio di Udine? Capitolo chiuso”

Genoa, Prandelli: “L’episodio di Udine? Capitolo chiuso”

I rossoblu torneranno in campo mercoledì sera ospitando l’Inter

di Redazione ITASportPress

È un Genoa chiamato al riscatto quello che mercoledì sera, nel turno infrasettimanale, ospiterà l’Inter. I rossoblu, reduci dal ko di Udine e da alcune discussioni interne allo spogliatoio, vogliono conquistare punti per mettere al sicuro il discorso salvezza. E il tecnico Cesare Prandelli, nella conferenza stampa della vigilia, ha così presentato il match.

CAPITOLO CHIUSO – “I fatti di sabato? Ieri quando sono arrivato al campo sono stato favorevolmente sorpreso dalla squadra. I giocatori si sono scusati e hanno capito di aver sbagliato: per me e per tutto l’ambiente l’episodio è quindi chiuso. Le dinamiche del gruppo assomigliano a quelle di famiglia: quando ci sono i confronti va sempre bene e i conflitti vengono dimenticati. Ci sarà comunque una multa che andrà devoluta al Gaslini”.

L’INTER – “Loro hanno valori diversi rispetto ai nostri, ma spesso la determinazione e le idee possono cambiare le carte in tavola. Voglio vedere una prestazione diversa rispetto a quella di Udine e sono sicuro che il nostro pubblico ci darà una mano. Icardi? Se giocherà sarà sicuramente un punto di riferimento importante per loro”.

FORMAZIONE – “Ci dispiace per l’assenza di Criscito, ma siamo sicuri che Pezzella farà bene. Sanabria? È stato poco tempo con noi nelle settimane passate. Favilli verrà invece con noi in panchina e poi tornerà con la Primavera: sta crescendo molto. Sturaro trequartista? Poteva essere una buona idea e non è detto che non venga ripetuta”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy