Genoa, Preziosi: “Rinvio col Torino unica alternativa ma nel calcio italiano tira una brutta aria…”

Le parole del patron del Grifone sul momento della Serie A e non solo

di Redazione ITASportPress
Preziosi

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha commentato la decisione da parte della Lega Calcio di rinviare la sfida del Grifone contro il Torino della prossima giornata a seguito del focolaio di Covid-19 che si è manifestato all’interno dello spogliatoio rossoblù. Dopo Perin, oltre dieci calciatori sono risultati positivi al coronavirus complicando, di fatto, la settimana di lavoro del gruppo. Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il patron ha confessato di essere preoccupato per la situazione della sua squadra e non solo.

Preziosi: “Tira una brutta aria nel calcio italiano”

Napoli-Genoa (getty images)

“Come avremmo potuto scendere in campo?”, ha esordito Preziosi. “Abbiamo aspettato la decisione della Lega, convinti che avrebbe trionfato il buon senso, ma sono molto preoccupato per l’aria che tira nel calcio italiano. Il rinvio era l’unica strada percorribile, sarebbe stato un brutto spot per il calcio schierare una Primavera contro una squadra di Serie A. È prevalso il buon senso e poi si decideranno le regole”.

E ancora: “Il virus è incontrollabile, mi sono rasserenato quando ho saputo che nel Napoli non c’era nessun contagiato, soprattutto dopo aver visto quella scena faccia a faccia Masiello-Osimhen. Se ho sentito De Laurentiis? Si, eravamo felici in due”.

preziosi
Preziosi (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy