Genoa, Radu: “Il rigore parato? Ho chiamato mia mamma nell’intervallo per raccontarle l’emozione…”

Il portiere rumeno, sul punteggio di 0-0, ha neutralizzato un rigore di Ilicic

di Redazione ITASportPress
Radu

Andrei Radu ha messo un’impronta decisiva sulla vittoria del suo Genoa contro l’Atalanta. Quando il punteggio era ancora fermo sullo 0-0, il portiere rumeno ha infatti parato un calcio di rigore a Ilicic, consentendo ai suoi di non andare in svantaggio. E lo stadio, dopo la sua prodezza, ha scandito a lungo il suo nome. “È stato indescrivibile”, ha raccontato il portiere dopo il match, “qualcosa di unico, un’emozione che mai avevo provato prima. Nell’intervallo ho subito chiamato mia madre in Romania per raccontarle la mia gioia e la mia emozione. Voglio ringraziare tutti i tifosi genoani per questo bellissimo momento”.

IL CAMPIONATO – “Credo che la vittoria di oggi per noi possa essere una svolta. Abbiamo lottato e non ci siamo arresi quando l’Atalanta ha raggiunto il pareggio. Abbiamo combattuto su ogni pallone. Prandelli ci ha portato tranquillità e fiducia, ci fa lavorare su concetti semplici ma importanti”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy