Genoa, Scamacca: “Gol per me stesso. Mi sono sempre rialzato”. E quel record nel derby…

L’attaccante protagonista col Grifone nel match contro la Sampdoria

di Redazione ITASportPress
Genoa

Un gol e un record. Non poteva sperare di meglio Gianluca Scamacca, attaccante del Genoa e autore della rete che ha regalato il pari al Grifone nel derby contro la Sampdoria. Il centravanti rossoblù è andato a segno stabilendo un curioso primato, anche se non un record assoluto.

Scamacca: gol, dedica e record

Un gol nella partita più importante che fa seguito alla doppietta rifilata mercoledì in Coppa Italia al Catanzaro. Gianluca Scamacca esulta e si mostra comprensibilmente felice. “Quando la palla è entrata sinceramente non ci credevo. Era una gara difficile, ma credo che abbiamo fatto bene. Con la presenza del pubblico sarebbe stata una sfida molto diversa, ma noi abbiamo giocato e lottato per loro, sperando di averli resi orgogliosi”.

E sulla sua rete: “Una dedica? Dico la verita, il gol lo dedico a me stesso, perché ho passato momenti difficili ma mi sono sempre rialzato. So che devo continuare a lavorare, dare tutto. Si tratta del primo step da fare. Non bisogna mollare mai.

Per altro, con la sua rete, Scamacca ha realizzato un record importante nel derby della lanterna. Come ricorda Opta, infatti, il centravanti è il più giovane, con 21 anni e 305 giorni, a segnare con la maglia rossoblù dai tempi di Fabio Galante che ci era riuscito nel 1094 a 21 anni e 14 giorni.

In assoluto, però, il record appartiene a Mauro Icardi, ma con la maglia della Sampdoria. In gol a 19 anni e 273 giorni nel 2012.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy