Genoa-Torino rinviata, Faggiano: “Con tanti positivi priorità alla salute”

Le parole del ds del Grifone

di Redazione ITASportPress
Faggiano Genoa

Sono giorni complessi in casa Genoa. Il Grifone si è trovato in poche ore a dover fare i conti con ben 16 positivi al Coronavirus tra giocatori e staff tecnico. Un numero esorbitante che ha spinto la Lega Serie A a rinviare il match tra i liguri e il Torino previsto per sabato. Una decisione importante e clamorosa.

IMPRESSIONI

Il direttore sportivo del Genoa Daniele Faggiano ha commentato questa situazione ai microfoni di Sky Sport: “Non è che volevamo il rinvio, ci siamo ritrovati in questa situazione e chiunque al nostro posto avrebbe pensato a non giocare la partita. L’aspettavamo ma non eravamo sicuri della decisione. L’idea di non giocare non deve essere il nostro pensiero ma quello di tutte le società: se hai tanti positivi devi salvaguardare la salute di tutti. Non abbiamo fatto nessun pensiero, non avevamo preclusioni, così come non le abbiamo avute e Napoli. Siamo partiti alle 7 la mattina annullando un volo già fissato e non era una cosa facile da fare. Abbiamo anche lasciato a casa un giocatore che aveva una carica virale. È meglio aspettare anche per rispetto dei ragazzi, vediamo. Sono stati fatti i tamponi oggi per cercare di allenarci, vedremo. La maggior parte non ha sintomi, altri hanno avuto febbre alta ma stanno meglio. Solo due o tre avevano sintomi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy