Giannichedda racconta: “Riunione con Del Piero, Trezeguet, Buffon e Nedved per tornare in A…”

L’ex centrocampista Giannichedda ha raccontato i momenti successivi a Calciopoli.

di Redazione ITASportPress

L’estate del 2006 fu una delle più controverse della storia calcistica italiana. In quell’anno la Nazionale trionfò al Mondiale di Germania e al contempo scoppiò anche lo scandalo Calciopoli che condannò la Juventus alla Serie B.

SERIE A – Dopo la condanna alcuni giocatori lasciarono il club bianconero ad eccezione di alcune bandiere. Giannichedda, ex centrocampista di quella Juventus ha raccontato quei momenti in esclusiva a TuttoJuve: “Ricordo che inizialmente nessuno capiva dove la Juventus avrebbe giocato, se in B oppure in C. Nonostante fossi soltanto da un anno in quella squadra, avevo già un’età importante e nella mia carriera ho sempre fatto gruppo. Per quello ci riunimmo con Del Piero, Trezeguet, Buffon, Nedved e decidemmo di risalire subito in A“. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy