ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

BOMBER

Giroud: “Vicino all’Inter ma poi ho vinto la Champions. Milan? Mi faceva male quando…”

Parla l'attaccante francese del Diavolo

Redazione ITASportPress

Intervista a L'Equipe da parte di OlivierGiroud, attaccante del Milan. Il bomber ha parlato di diversi argomenti tra passato, con un retroscena di mercato che lo voleva vicino all'Inter, e il presente che si chiama appunto Diavolo.

"Ero vicino a firmare per l'Inter... ma Dio ha fatto bene: ho dovuto aspettare un po', essere paziente e nel frattempo ho vinto la Champions League (con il Chelsea nel 2021 ndr). Conoscevo la Premier League, anche se è il campionato più difficile, da 15 anni. Quando ho parlato con il mio agente, non mi vedevo in Spagna o in Germania e un ritorno in Francia non era la mia priorità. Quindi Milano è stata la ciliegina sulla torta", ha detto Giroud.

Proprio sull'Italia e il campionato: "Mi faceva male vedere il club in questa situazione con la Juventus molto avanti. A mio modesto parere, quando il Milan non era competitivo, c'era una persona che mancava al club, e quella persona si è rivelata essere Paolo Maldini. È un manager ultra-presente, è lì ogni giorno agli allenamenti, questo significa che l'allenatore sta facendo il suo lavoro, ma anche la direzione è lì a guardare".

tutte le notizie di