Gravina avvisa: “Rischio stop dietro l’angolo”

Gravina avvisa: “Rischio stop dietro l’angolo”

Il numero uno della Figc sulla ripartenza del mondo del pallone e i possibili rischi in caso di contagio

di Redazione ITASportPress
Gravina

La Serie A si prepara a fare il suo ritorno in campo. Manca ormai poco alla ripartenza del calcio italiano che prima con la Coppa Italia, e poi con i recuperi delle gare non disputate prima dello stop per il coronavirus, si appresta a calcare i terreni da gioco. A parlare comunque dei rischi presenti anche in questo momento di ottimismo è stato il presidente della Figc Gabriele Gravina ai microfoni di Tv7 su Rai 1.

RISCHIO NUOVO STOP – “Si riparte in sicurezza, ma sappiamo che dietro l’angolo c’è sempre un rischio”, ha detto Gravina mettendo tutti sull’attenti. “Sicurezza significa applicare correttamente il protocollo, monitorare gli staff e gli atleti, evitare di incorrere in qualche violazione che potrebbe comunque inficiare tutto il percorso”. Da qui la precisazione anche in caso di nuovo positivo in squadra: “In caso di nuovo contagio è previsto l’isolamento della persona positiva o dei positivi. Tutti coloro che avranno avuto contatti con questi soggetti andranno in quarantena. Continuano ad allenarsi, ma devono evitare il contatto e altre partite non possono giocarle”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy