Graziani stronca Sarri: “La Juventus va a rilento, era meglio Allegri”

Graziani stronca Sarri: “La Juventus va a rilento, era meglio Allegri”

L’ex attaccante non risparmia le critiche al tecnico bianconero

di Redazione ITASportPress

Vittoria sofferta, quella conquistata ieri sera dalla Juventus sul campo del Brescia. I bianconeri si sono imposti per 2-1 grazie all’autorete di Chancellor e al timbro di Pjanic, dopo essere andati in svantaggio a causa della rete di Donnarumma. Della squadra di Maurizio Sarri, e non solo, ha parlato l’ex attaccante Francesco Graziani a calciomercato.it.

JUVENTUS – “I bianconeri vanno a rilento, giocano a ritmi bassi soprattutto negli ultimi trenta metri. Vince, ma non convince. Di Sarri vedo molto poco. E’ una squadra costruita sui singoli, non sul gioco corale, e credo che il tecnico abbia capito che non può giocare con il 4-3-3 che aveva in mente: alla Juve serve un gestore di uomini, non un insegnante di calcio. Per me rimpiangeranno Allegri: con lui i bianconeri rischiavano poco e avevi l’impressione che il gol prima o poi arrivasse”.

SCUDETTO – “Il Napoli ha ridotto molto il gap grazie al mercato. Gioca a memoria, può battere chiunque. L’Inter la vedo più indietro, anche se ha fatto acquisti importanti e ha un grande allenatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy