Hamsik, l’addio è imminente: ultima maglia indossata regalata a Paolo Cannavaro

Da capitano a capitano, l’addio dello slovacco a Napoli

di Redazione ITASportPress

Il 3-0 alla Sampdoria sembra essere stata l’ultima partita giocata da Marek Hamsik con la maglia del Napoli. Il capitano slovacco saluta quelli che sono diventati i suoi tifosi con una vittoria e tanti, tantissimi applausi.

Al momento del suo cambio, la standing ovation dei compagni e dell’intero San Paolo hanno sancito quello che nelle prossime ore diventerà ufficialmente l’addio di Marekiaro, non solo dalla città campana, ma dall’Italia. Hamsik ha le valige pronte, direzione Cina, dove ad attenderlo c’è il Dalian Yifang.

ULTIMA MAGLIA – Dopo 12 anni di record, tra presenze e reti, le strade di Hamsik e del Napoli si dividono, ma l’affetto che lega le parti rimarrà per sempre indelebile. Un amore che viene sottolineato anche dal gesto dello stesso slovacco che, dopo la gara vinta, ha voluto consegnare la sua ultima maglia a chi, nel Napoli e al Napoli gli aveva lasciato il compito di essere il capitano: Paolo Cannavaro. Un passaggio di consegne al contrario. Hamsik ha restituito idealmente la fascia a chi gliel’aveva lasciata in passato.

GRAZIE – Ed è stato lo stesso Cannavaro, attraverso la propria pagina Instagram ha rendere pubblico il gesto dello slovacco e a salutarlo da vero tifoso azzurro: “Eccolo qua. Purtroppo È’ arrivato il giorno che nessun tifoso del napoli avrebbe mai voluto che arrivasse!!!!. Ma purtroppo nella vita tutto ha un inizio ed una fine. Tu però in questo arco che va da inizio a fine hai fatto qualcosa di eccezionale. Alla fine i calciatori segnano epoche che a volte vengono dimenticate tanti e tanti anni dopo. Ma di una cosa sono sicuro, che il nome MAREK HAMSIK risuonerà in eterno tra i vicoli della nostra città. Grazie per avermi regalato emozioni e la tua ultima maglia indossata con tanto amore. Hamsik uno di noi, grazie di tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy