Harakiri Koulibaly al 91′: la Juve beffa il Napoli 4-3

Harakiri Koulibaly al 91′: la Juve beffa il Napoli 4-3

Il difensore sbaglia proprio all’ultimo minuto

di Redazione ITASportPress

Gol e spettacolo a Torino nel big match della seconda giornata. Vince la Juventus, ma il Napoli fa soffrire fino in fondo i campioni d’Italia. Gli azzurri pagano il pessimo primo tempo, quando la macchina di Maurizio Sarri mostra il meglio di sé. L’inerzia della partita gira al 14′ quando Szczesny si supera con una miracolosa parata in tuffo sul tiro dalla distanza di Allan. Sugli sviluppi del calcio d’angolo seguente, il Napoli si fa trovare gravemente scoperto in difesa e viene punito dal contropiede della Juve che finalizza con Danilo, entrato in campo da solamente 26 secondi al posto dell’infortunato De Sciglio. I bianconeri dilagano con Higuain che punisce da distanza ravvicinata al 19′. Khedira sfiora il tris venendo fermato prima da Meret e poi dalla traversa. Nella ripresa, la partita sembra chiusa quando Cristiano Ronaldo finalizza l’assist di Costa. Poi in due minuti il Napoli torna in vita: prima Manolas colpisce di testa, riaprendo l’incontro, e poi Lozano conclude un contropiede magistrale. La Juve barcolla ed incassa il pareggio di Di Lorenzo in mischia. Sembra tutto pronto per il pari, ma al 91′ Koulibaly fa autorete davvero clamorosa e lancia la Vecchia Signora in vetta alla classifica. Per i tifosi bianconeri un boato liberatorio dopo la paura della rimonta azzurra dal 3-0 al 3-3.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy