Hellas, Pessina: “Cresciuto con Lampard e Gerrard, ma il mio idolo è Kroos”

Il centrocampista dell’Hellas Verona si è raccontato nel corso di un’intervista rilasciata ai canali ufficiali del club.

di Redazione ITASportPress

In questi giorni di quarantena, tanti sportivi stanno tenendo compagnia ai fan con dirette sui canali social. Chiacchierate spesso condivise con ex compagni o amici. Gli spunti poi non mancano. Dall’idolo d’infanzia fino al sogno nel cassetto. Ai canali ufficiali dell’Hellas Verona Pessina ha raccontato i suoi.

IDOLI – Durante la rubrica A tu per tu il centrocampista ha parlato dei suoi giocatori di riferimento: “Mi sono sempre piaciuti i centrocampisti inglesi, come Gerrard o Lampard. Ultimamente mi piace molto Toni Kroos, unisce eleganza all’aspetto tecnico e tattico. Mi ispiro molto a lui, cerco di guardare come si muove in campo. È lui il mio idolo adesso”.

GASP O JURIC – Alla domanda su chi dei due sia meglio, Pessina ha risposto: “Sono due tra gli allenatori più forti in questo momento. Riescono ad imprimere un’identità precisa alla squadra. Sono fortunato ad averli avuti così giovane, mi hanno insegnato tanto all’inizio della mia carriera. Lavorano molto sull’aspetto fisico, ma anche su quello tattico. Devi riuscire a stargli dietro, ma quando entri nella loro filosofia di calcio continui a correre, anche senza volerlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy