Higuain, il fratello: “Tornare in Italia? Sì, ma solo in una squadra…”

Higuain, il fratello: “Tornare in Italia? Sì, ma solo in una squadra…”

“I fischi dei tifosi del Napoli? Sono una dimostrazione d’amore, una reazione normale di un pubblico passionale”

di Redazione ITASportPress

Intervenuto a Radio Marte, Nicolas Higuain, fratello e agente del bomber argentino del Chelsea, ha parlato del futuro dell’attaccante. Il centravanti, di proprietà della Juventus, è reduce da una stagione piuttosto tormentata. Prima al Milan poi il passaggio a Londra ai Blues. Il prestito al club di Abramovich, però, scadrà a fine giugno e il Pipita farà ritorno in bianconero…e da nessun’altra parte.

“Gonzalo ha un contratto con la Juventus e vuole rispettarlo. Il suo rendimento in bianconero è stato sempre alto, soprattutto nel primo anno. Un’altra esperienza in Serie A? No, in Italia giocherebbe solo con la Juve. Il pensiero è finire la carriera in bianconero. Quando abbiamo lasciato il Real Madrid per andare a Napoli ci hanno detto che eravamo dei pazzi. Il suo percorso in azzurro è stato all’altezza. I fischi dei tifosi del Napoli? Sono una dimostrazione d’amore, una reazione normale di un pubblico passionale. Solo quando non lasci un bel ricordo, scatta l’indifferenza”, così Nicolas Higuain sul futuro del fratello. Totalmente smentita, quindi, la voce secondo cui la Vecchia Signora starebbe pensando di mandarlo alla Roma in uno scambio con Kostas Manolas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy