Hubner esalta Balotelli: “Sarà il nuovo Tatanka di Brescia, riconquisterà l’Italia”

Hubner esalta Balotelli: “Sarà il nuovo Tatanka di Brescia, riconquisterà l’Italia”

L’ex centravanti ha parlato ai microfoni di calciomercato.com

di Redazione ITASportPress

Nuova sfida per Mario Balotelli, che ha deciso di sposare il progetto del Brescia, squadra della sua città. A commentare l’operazione, ai microfoni di calciomercato.com, è intervenuto l’ex attaccante delle rondinelle Dario Hubner.

BRESCIA – “Quella bresciana è una piazza calda, con una tifoseria accesa. Mario è di Brescia ed è a casa, in un ambiente che ti fa lavorare in maniera tranquilla chiedendo però un grande impegno. Per fare bene bisogna metterci il cuore e dare tutto: poi è il campo a decidere”.

CAMPIONATO – “Balotelli è un buon giocatore, che arriva in una squadra rodata che ha vinto il campionato di Serie B, con schemi ben collaudati. Lui dovrà essere bravo a inserirsi in questo contesto, mentre i compagni dovranno valorizzarlo: se trovano il giusto mix, il Brescia può fare bene”.

NAZIONALE – “La scelta che ha fatto è per tornare in Nazionale: ora deve dimostare tutto sul campo. A 30 anni ha messo la testa a posto, per quello che mi ha detto si vede che ha una grande voglia di tornare in azzurro”.

CONSIGLI – “Dovrà dare tutto, sudare sempre: non dovrà mai mollare fino al novantesimo. Il Brescia è una provinciale e potrà anche incappare in qualche sconfitta, ma lui deve uscire dal campo sempre morto: nessuno potrà così rimproverargli niente”.

TATANKA – “Balotelli il nuovo Tatanka del Brescia? Me lo auguro, anzi, spero faccia anche meglio. Sono un grande tifoso del Brescia e spero che possa raggiungere la salvezza il prima possibile. E voglio vedere Mario in Nazionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy