Il Napoli è stellare: Lozano trascinatore, Atalanta spazzata via 4-1

Il messicano realizza una doppietta

di Redazione ITASportPress

Clamoroso al San Paolo: l’Atalanta subisce una battuta d’arresto inaspettata, non tanto per il risultato, quanto per lo scarto enorme. Finisce 4-1 per il Napoli di Gennaro Gattuso, impeccabile dal primo all’ultimo momento contro la Dea. Si tratta di un k.o. pesante per i nerazzurri che rischiano di perdere la vetta della classifica se il Milan dovesse fare punti nel derby. Esultano, invece, gli azzurri dopo due settimane complicate per le polemiche seguenti il mancato match contro la Juventus.

IL MATCH

Tutti si aspettano il dinamismo a tutto campo dell’Atalanta, ma il Napoli chiude ogni spazio e punge sulle ripartenze cogliendo impreparata la difesa avversaria. Al 23′ Lozano sblocca l’incontro con un comodo tap in dopo l’intervento di Sportiello su Osimhen. Passano quattro minuti e Lozano concede il bis con un destro a giro perfetto. Politano fa tris alla mezz’ora con un mancino potente sul primo palo che non dà scampo al portiere. Al 41′ Osimhen trova il gol con un destro chirurgico. L’Atalanta è completamente scossa e non riesce a rimediare alla valanga che si sta abbattendo. Nella ripresa Lammers accorcia dopo essersi presentato davanti al portiere. Troppo poco per pensare di riaprire l’incontro. Nel finale Sportiello evita addirittura il quinto gol. Finisce 4-1. Una goleada clamorosa che potrebbe avere conseguenze sul cammino delle due squadre.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy