Immobile rivela: “Zeman il primo a farmi i complimenti per la Scarpa d’oro”

L’attaccante della Lazio è stato il più prolifico tra i marcatori dei massimi campionati

di Redazione ITASportPress

Trentasei gol per eguagliare lo score di Gonzalo Higuain nel 2015/16 ed entrare tra i recordman della Serie A. Trentasei centri per conquistare la Scarpa d’oro che va al marcatore più prolifico nei massimi campionati europei. Ciro Immobile ha vissuto una stagione indimenticabile a livello personale, culminata con il doppio trionfo nella classifica cannonieri e nel confronto continentale con gli altri bomber.

Immobile
Immobile (Getty Images)

COMPLIMENTI

Il centravanti della Lazio ha rivelato un aneddoto particolare a “France Football”: “Il primo a farmi i complimenti è stato Zeman. La prima cosa che mi ha detto è stata: ‘Ma come fai a giocare e ad attaccare con questa forza?’. E non è stato l’unico a dirmelo. Vedere il mio nome in questa lista è fantastico, soprattutto in un anno in cui non c’era il Pallone d’Oro, la Scarpa d’Oro acquisisce un valore diverso. Ho battuto anche un grande attaccante come Robert Lewandowski, che quest’anno era un potenziale Pallone d’Oro. È un trofeo molto significativo per gli attaccanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy