Impresa Atalanta, Lazio rimontata e Juventus a +4. Dzeko trascina la Roma contro la Samp

Gli uomini di Gasperini vincono in rimonta, così come la Roma in casa contro la Sampdoria.

di Redazione ITASportPress

Una serata piena di emozioni quella della 27esima giornata di campionato. A Bergamo l’Atalanta riesce a vincere in rimonta sulla Lazio e pareggia così il record di gol fatti in una stagione (77 come nel 2018/2019). Dzeko trascina la Roma con una doppietta contro la Sampdoria.

Atalanta – Lazio

Atalanta – Lazio (Getty Images)

È un match bellissimo quello disputato nel deserto del Gewiss Stadium. Le due squadre si affrontano a viso aperto fin da subito e sono i padroni di casa a fallire un’ottima occasione con Zapata che non trova il gol dopo il rilancio sbagliato di Strakosha. Non passa nemmeno un minuto ed ecco che la Lazio trova il gol del vantaggio al 5° grazie all’autorete di De Roon. Sul cross di Lazzari il centrocampista interviene in maniera goffa e con il mancino mette il pallone alle spalle di Gollini. Passano 6 minuti e i ragazzi di Inzaghi trovano il raddoppio con il missile terra-aria di Milinkovic Savic che da fermo trova un angolo imparabile per Gollini. L’Atalanta alza il baricentro e la Lazio si prepara a ripartire. Al 26esimo e al 28esimo Immobile va vicinissimo al gol prima con un diagonale che termina fuori e successivamente in ripartenza calcia ancora in maniera imprecisa. Al 30esimo squillo Atalanta con Malinovsky che scaglia un sinistro potente che impegna Strakosha. Otto minuti dopo la Dea accorcia le distanze con Gosens che insacca di testa su assist di Hateboer. Nel secondo tempo avviene l’impresa. Al 66esimo Malinovsky pareggia con un sontuoso sinistro dalla distanza e dà coraggio ai suoi. L’Atalanta continua a spingere e a dieci minuti dalla fine trova il gol del sorpasso con lo stacco di Palomino su corner di Gomez. La Lazio lascia a Bergamo punti pesantissimi per lo Scudetto.

Roma – Sampdoria

Dzeko (Getty Images)

Il campionato della Roma riprende dalla sfida interna con la Sampdoria. La squadra di Fonseca rispolvera Pastore e lancia Ibanez dal primo minuto. La squadra giallorossa nel primo tempo fa la partita con le occasioni di Dzeko e Pastore, ma Audero riesce a blindare la porta. All’undicesimo minuto ecco la sorpresa. La Sampdoria passa in vantaggio con il gol di Gabbiadini che aggira Mirante e depone in rete. Al 31esimo la Roma si vede annullare un gol a Veretout per fallo di mano precedente di Perez. Nel secondo tempo la Roma accelera per cercare il gol del pareggio che arriva al 20′ grazie al solito Dzeko. Il bosniaco gira al volo su cross di Pellegrini e rimette i giallorossi in corsa. All’85esimo altro capolavoro dell’ex Manchester City che colpisce al volto con il piattone il pallone lanciato da Cristante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy