Inter, Conte deluso: “Manca l’istinto killer per vincere certe partite”

Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro

di Redazione ITASportPress

L’Inter si ferma contro l’Atalanta. Niente sorpasso alla Juventus in classifica per i nerazzurri che infilano un nuovo stop.

LE PAROLE DI CONTE

Il tecnico Antonio Conte analizza la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “A Madrid la partita è stata buona, non siamo mancati dal punto di vista caratteriale. Non mi aspettavo una reazione particolare. Oggi abbiamo fatto lo stesso con l’Atalanta. Penso sia molto difficile giocare per loro contro di noi. Ci è mancato l’istinto killer per vincere partite che altrimenti potremmo vincere. Critiche? Si levino il vino dalla tavola… Bisogna tenere conto della forza degli avversari. L’Atalanta è forte nelle marcature. Se ci si aspetta tanto dall’Inter, è perché siamo tornati grandi nel giro di un anno. Trequartista? Oggi ce n’era uno mascherato. Scelgo sempre in base alle caratteristiche di chi va in campo. Cerchiamo di sfruttare le sue qualità. Dopo il gol subito, abbiamo avuto un po’ di sbandamento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy