Inter, Conte: “Espulso dopo aver protestato per il recupero. Mancava l’ultimo passaggio”

Il tecnico dei nerazzurri commenta il risultato

di Redazione ITASportPress

L’Inter si ferma contro l’Udinese e non riesce a dare continuità al successo contro la Juventus. Il tecnico Antonio Conte analizza il pari ai microfoni di Sky Sport: “Penso che alla fine si potesse dare più recupero. Ho protestato sotto questo punto di vista. L’arbitro mi ha ammonito e poi mi ha espulso. Si erano persi troppi minuti. L’arbitro deve prendere le sue decisioni e a noi tocca accettarle. Dobbiamo guardare a noi stessi. Cerchiamo di migliorare in quello che stiamo facendo. Oggi potevamo essere più precisi. Ci è mancata la qualità nell’ultimo passaggio, che è fondamentale. Noi sotto questo punto di vista possiamo migliorare. Il campionato offre qualcosa in più rispetto alla Coppa Italia. Detto questo, anche la coppa è un trofeo che rispettiamo. Faremo delle valutazioni e vedremo chi ha recuperato. Nessuno sottovaluta questa partita. Non ci poniamo limiti. Faremo i conti per arrivare in semifinale”.

Conte, getty images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy