Inter, Conte: “Prestazione c’è stata ma commesse grosse ingenuità”

Inter, Conte: “Prestazione c’è stata ma commesse grosse ingenuità”

Il tecnico nerazzurro valuta il k.o di Roma

di Redazione ITASportPress

Secondo k.o. in campionato per l’Inter, a cui non basta il primo gol nerazzurro di Ashley Young per uscire imbattuta dall’Olimpico. La Lazio si aggiudica i tre punti, ribaltando il match nella ripresa con il rigore di Immobile e la rete di Milinkovic-Savic.

“Non mi piace il risultato e il modo in cui abbiamo subito i due gol, ma la prestazione della squadra c’è stata – ha analizzato Antonio Conte ai microfoni di Sky -. La partita è stata equilibrata e in questo tipo di gare i dettagli diventano decisivi. Sui gol abbiamo commesso delle grosse ingenuità, erano evitabilissimi. Fa parte comunque del nostro percorso di crescita, i ragazzi devono continuare a migliorare per essere più sereni e meno frenetici in queste situazioni”.

“Non è la prima volta che andiamo in vantaggio e ci facciamo rimontare – ha aggiunto il Mister -. È successo anche a Barcellona e a Dortmund, gare che avevamo in pugno. Come dico spesso, noi dobbiamo fare un percorso ed è importante che i ragazzi continuino a crescere per affrontare ogni situazione nella giusta maniera. C’è stato grandissimo impegno e ringrazio i miei ragazzi per questo. Stiamo dando fastidio in vetta alla classifica e questo deve renderci orgogliosi ma non dobbiamo dimenticare che c’è ancora tanta strada da fare”.

“Abbiamo tanti ragazzi giovani e il nostro margine di crescita è notevole, dobbiamo migliorare e non dobbiamo fasciarci la testa – ha concluso -. Bisogna continuare a lavorare senza perdere fiducia in quello che stiamo facendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy