ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

FIDUCIA

Inter, D’Ambrosio si gode la vetta: “Pensiamo a vincere non agli altri. La svolta è stata…”

D'Ambrosio (getty images)

Parla il difensore nerazzurro dopo il pokerissimo rifilato alla Salernitana

Redazione ITASportPress

Vince l'Inter nell'anticipo del venerdì di campionato. Netto trionfo per 5-0 sul campo della Salernitana e Danilo D'Ambrosio, difensore nerazzurro, si gode la vetta. Al termine della sfida, il centrale o esterno ha parlato ai microfoni di Sky Sport del momento dei suoi e anche della voglia di confermarsi al vertice.

PERSONALE - "Non aver segnato? C'è un po' di rammarico (ride, ndr). Sappiamo che il campionato è molto equilibrato, abbiamo una pressione differente perché tutti ci danno da favoriti, la cosa fondamentale è dimostrare il proprio valore. Non è che lo devono dire gli altri, quando lo dimostri allora hanno ragione", ha detto D'Ambrosio.

MOMENTO CHIAVE - "La svolta contro il Napoli? Sì, sono d'accordo. Però nonostante i punti di differenza non abbiamo mai sofferto su nessun campo, abbiamo sempre dominato le partite. Non eravamo così concreti, il merito è della squadra se non prendiamo gol. Se ci tirano poco in porta è merito di tutti, gli attaccanti sono i primi difensori". E sul big match di domenica tra Milan e Napoli: "Se mi auguro un pari o una vittoria del Milan per distanziare il Napoli? Quando ci sono questi scontri diretti è sempre difficile dire cosa è meglio. Il nostro dovere era fare tre punti, a prescindere dal risultato altrui e così avremmo guadagnato dei punti. Il primo passo era vincere e lo abbiamo fatto".

 D'Ambrosio, getty images
tutte le notizie di