Inter, la rinascita di Ranocchia: “Vissuto momenti complicati. Ho risposto alle critiche e adesso…”

Inter, la rinascita di Ranocchia: “Vissuto momenti complicati. Ho risposto alle critiche e adesso…”

Il difensore si racconta

di Redazione ITASportPress

Andrea Ranocchia ha parlato al Matchday Programme di Inter-Hellas Verona. Il difensore nerazzurro si è raccontato dai momenti complicati delle passate stagioni fino all’annata odierna dove spera di potersi mettere in mostra nonostante abbia davanti tre giganti come Skriniar, de Vrij e Godin.

COMPLICATO – “Ho passato stagioni complicate, ma negli ultimi anni in tanti, in primis i tifosi, hanno riscoperto il vero Ranocchia: quello che c’è sempre, pronto a metterci la faccia. Sono orgoglioso di come sia riuscito a fare cambiare idea anche ai più critici. È stato un percorso lungo, a tratti difficile, che però ha aiutato a definire la mia persona”, ha detto Ranocchia.

CRESCITA E CONCORRENZA– Sui compagni di reparto, dai vecchi come Lucio e Samuel, agli attuali, il difensore dell’Inter ha commentato: “È stimolante e bellissimo essere a contatto con personalità così importanti. Allenarsi con giocatori così talentuosi ti migliora sia dal punto di vista calcistico che umano. Penso a Godin: è un simbolo del suo Paese, ma è arrivato qui con umiltà e voglia di lavorare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy