Inter, Marotta: “Eriksen voleva lavorare con Conte”

L’ad nerazzurro ha fatto intendere che il mercato invernale potrebbe essere chiuso

di Redazione ITASportPress

Eriksen potrebbe essere l’ultimo colpo invernale dell’Inter. A confermarlo è stato Beppe Marotta ad. nerazzurro a Rai Sport prima di Inter-Fiorentina: “Questo è una sessione di opportunità, dopo averne trovata una come Eriksen non ci sono giocatori a disposizione che possano aumentare la qualità. Trattativa è stata lunga, perché la controparte è un grande manager come Daniel Levy. Però eravamo tranquilli, perché il giocatore aveva sposato il nostro progetto e voleva lavorare con Conte. L’accordo trovato premia tutta l’Inter. Adesso pensiamo a giocare, siamo contenti di quanto fatto e non bisogna pensare ai nostri avversari  ma solo a noi stessi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy