ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Il giudizio

Inter, Marotta: “Scudetto premio per la strategia. Con Inzaghi più gioco corale”

(Getty Images)

L'Amministratore Delegato Beppe Marotta analizza il momento dell'Inter anche in ottica 2022

Redazione ITASportPress

L'Inter si rilancia nella caccia al secondo scudetto consecutivo. Un obiettivo alla portata della squadra nerazzurra secondo l'Amministratore Delegato Beppe Marotta. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale del club: "La conquista del diciannovesimo scudetto premia la visione strategica, la passione, l’impegno della nostra Proprietà e del Presidente Steven Zhang che non ci ha fatto mai mancare il suo fondamentale sostegno". E ancora: "Con la consapevolezza e l’orgoglio di essere Campioni d’Italia, di aver interrotto un dominio che durava da 9 anni consecutivi, ci siamo immersi immediatamente nell’avventura di questa nuova stagione. Con Inzaghi abbiamo scelto un allenatore giovane e bravissimo ma allo stesso tempo già esperto e vincente. Un allenatore in grado di dare continuità al progetto tecnico intrapreso, perfettamente allineato con la nostra visione che ha accettato questa sua nuova sfida con grandissimo entusiasmo, umiltà ma anche tanta ambizione".

 Inter Marotta (getty images)

OBIETTIVI

Marotta delinea anche quali saranno gli obiettivi dell'annata 2021/22: "Sappiamo che sarà una stagione ancora più difficile della scorsa, con tanti club competitivi ed alla fine un solo vincitore. Questo inizio di stagione è stato per noi positivo. Il Mister Inzaghi ha già dato la sua impronta: pratichiamo un calcio più corale ed offensivo. Sapevamo di poter incontrare alcune difficoltà dovute ai cambiamenti. Ma la sfida ci stimola e siamo solo all’inizio. Affrontarla con il Tricolore puntato sul petto ci rende ancor più consapevoli della nostra forza".

tutte le notizie di