Serie A

Inter, ringrazia Spalletti se hai una marcia in più…

Getty Images

Il tecnico del Napoli convinse Brozovic a restare nel 2019

Redazione ITASportPress

Marcelo Brozovic è la marcia in più dell'Inter. Il centrocampista che stava andando via da Milano e che rimase grazie all'ex tecnico Luciano Spalletti che lo convinse in tutti i modi a restare nel 2019, è adesso un match winner. Una rete allo Spezia e anche alla Roma. Non era mai successo di mettere a segno due gol consecutivi in Serie A. E lo stesso Inzaghi gongola pensando alla volatona scudetto: «Sicuramente Marcelo può essere un fattore anche nelle aree avversarie: è importante per noi e ci sta dando grandi risultati». Brozo ha scelto il momento giusto, proprio il timing del presentatore della serata: signore e signori, l’Inter è questa roba qui. Antonio Conte un giorno si mise a ridere, quando gli chiesero di provare anche solo per un attimo a entrare nella testa di Brozo. Ma lasciate stare, non perdete tempo. Non serve capirlo, Marcelo. Basta solo ammirarlo -scrive Gazzetta-. L’Inter con lui è tremendamente lineare, coerente con se stessa. Inzaghi, terrorizzato dall’idea di perderlo anche solo per una partita, ieri gli ha risparmiato il finale, a risultato acquisito: c’era il rischio di un secondo giallo da schivare, e pure qualche energia da risparmiare. E sì che le energie servono: l’Inter ha 540’ ancora da gestire tra campionato e coppa, senza margini di errore. Meglio blindarlo, questo magico mondo di mezzo, lì dove un croato e un turco dettano legge.

 (Getty Images)
tutte le notizie di