Inter, sirene inglesi per Perisic: ecco chi può sostituirlo

Dalla Premier League parte l’assalto all’esterno croato

di Redazione ITASportPress
Chiesa attaccante Fiorentina

L’Inter si prepara alla prossima stagione con la convinzione di essersi rinforzata rispetto al passato campionato. De Vrij, Asamoah, Nainggolan, Lautaro Martinez e Politano: questa la campagna acquisti nerazzurra in un mercato che ha, forse, ancora tanto da dire. Se la Juventus si è rinforzata con Emre Can, Cancelo e soprattutto Cristiano Ronaldo, l’Inter non è stata da meno e la conferma di alcuni top player potrebbe essere il modo migliore per rispondere ai rivali bianconeri. Se per Icardi i discorsi sembrano essere ben chiari e non ci sono dubbi sulla sua permanenza, non si può dire la stessa cosa per Brozovic e soprattutto Perisic. Quest’ultimo, definito da Luciano Spalletti “il Cristiano Ronaldo” dell’Inter. è corteggiatissimo dalla Premier League dove il Manchester United di José Mourinho sta tornando a farsi sotto per averlo.

SIRENE INGLESI – Il tecnico portoghese del Manchester United sta continuando nella sua opera di corteggiamento al croato, finalista nella Coppa del Mondo con la sua Nazionale. I Red Devils lo vogliono e non si faranno problemi a tentare i nerazzurri, magari con un’offerta monstre tipica dei club di Premier League 60 milioni, la cifra minima da cui potrebbe partire la trattativa. Cifra che, ovviamente, verrebbe utilizzata per prendere il sostituto.

DUE SOSTITUTI – L’eventualità di veder partire Ivan Perisic è piuttosto bassa, ma il mercato, Cristiano Ronaldo alla Juventus insegna, è sempre imprevedibile. Per questa ragione l’Inter sta studiando una doppia possibilità nel caso di una partenza del croato. Angel Di Maria e Federico Chiesa sono le piste principali alla portata dei nerazzurri. L’argentino del PSG, accostato anche al Napoli, è in scadenza di contratto con i parigini. Mendes, suo procuratore, prova a piazzarlo ma le difficoltà potrebbero riguardare lo stipendio del giocatore: 9 milioni all’anno, cifra che l’Inter non intende proporgli. Ma il nome dell’esterno viola è quello che stuzzica più di tutti. Chiesa, infatti, ha dimostrato nelle ultime due stagioni con la maglia viola di essere un grande prospetto. La giovane età è un valore aggiunto e nonostante la famiglia Della Valle lo consideri un perno per la prossima stagione, davanti a 80 milioni anche loro cederebbero. L’Inter, anche in questo caso, è alla finestra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy