Inter, Spalletti: “Noi poco concreti. Mi aspetto di più da Candreva e Keita”

Inter, Spalletti: “Noi poco concreti. Mi aspetto di più da Candreva e Keita”

Le parole del tecnico nerazzurro

di Redazione ITASportPress

L’Inter si ferma ad Udine. Lo 0-0 complica la corsa dei nerazzurri verso la Champions. Luciano Spalletti commenta la gara dei suoi ragazzi ai microfoni di Dazn: “Abbiamo perso qualche palla di più e siamo stati meno precisi con il corso del tempo. C’è da continuare quello che abbiamo fatto nel primo tempo. Chiaramente quando si riesce a trovare spazio tra i reparti, dobbiamo concludere meglio. Se una squadra mette 10 volte la palla a cinque metri dal palo, deve fare di più. Sono situazioni da sfruttare. All’inizio abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Nel secondo tempo non siamo stati così precisi. Se quei sette o otto palloni buttati dentro li avessimo sfruttati meglio… Però fa parte di un dominio territoriale che secondo me alla lunga dà dei vantaggi. Mi aspetterei di più da Keita e Candreva quando entrano a 10 minuti dalla fine e la partita è più lenta. Devono dare di più. Comunque, ripeto, abbiamo fatto la partita che dovevamo fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy