Juve, Paratici: “Pjanic voleva il Barça e noi abbiamo fiutato il colpo…”

Il direttore sportivo dei bianconeri commenta il colpo Arthur

di Redazione ITASportPress
paratici juventus

L’arrivo di Arthur alla Juventus è ormai cosa fatta. Per i bianconeri si tratta del primo importantissimo colpo di una sessione estiva di calciomercato che promette di essere assai intensa. Il centrocampista brasiliano lascerà il Barcellona tra le polemiche dei tifosi contro la dirigenza catalana e andrà a rinforzare la mediana dei campioni d’Italia in carica, prendendo il posto di Miralem Pjanic.

OPPORTUNITA’

Il direttore sportivo della Juve Fabio Paratici si gode il colpo di mercato e commenta su Sky l’operazione, spiegando cosa lo ha spinto a imbastire questa trattativa: “Su Arthur-Pjanic: esiste programmazione, e poi ci sono le opportunità. In questo caso subentrano entrambe. Pjanic per noi è importante, quando si è presentata questa opportunità abbiamo parlato con lui, che ci ha risposto che l’unico club in cui sarebbe potuto andare per coronare la sua carriera sarebbe stato il Barça. Seguivamo Arthur da tempo, è più giovane di Pjanic, ed è stata un’operazione finanziariamente buona”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy