Juventus, Agnelli: “Meno partite di campionato e più match di Champions League”

Juventus, Agnelli: “Meno partite di campionato e più match di Champions League”

Il massimo dirigente bianconero chiede una rivoluzione dei format

di Redazione ITASportPress

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli da sempre molto attivo quando c’è da discutere sulle riforme da apportare al calcio, oggi ha rilasciato delle dichiarazioni all’inglese “The Guardian” che fanno discutere. Il massimo dirigente bianconero vorrebbe modificare il format del campionato di Serie A rimodellando anche quello europeo. «Vogliamo tutti più gare internazionali e meno di campionato oltre a una riduzione delle gare perché non si può andare oltre a un certo numero -riporta Tuttosport». L’idea del presidente dell’Eca sarebbe quella di mantenere le 32 squadre ai gironi di Champions League ma dividendole in soli 4 gruppi in modo da avere la garanzia di giocare nella prima fase 14 partite di alto livello, 8 in più rispetto al format attuale. «Si potrebbe aggiungere che le partecipanti alla nuova Champions League potrebbero schierare 6 Under 21 o 6 Under 23 in campionato. Ma sono solo proposte, non c’è un progetto in questo senso».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy