Juventus, Agnelli: “Nono Scudetto consecutivo non ha trovato giusto riconoscimento”

Le parole del presidente della Juventus

di Redazione ITASportPress

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli interviene in conferenza stampa presso la sala “Gianni e Umberto Agnelli” dell’Allianz Stadium a seguito dell’Assemblea ordinaria degli azionisti svolta in mattinata nella sede della Continassa. “L’assemblea di oggi è stata in modalità virtuale, oggi era l’ultimo giorno e viste le ultime situazioni ci è sembrato doveroso convocarla in modalità virtuale. Un pensiero personale va a tutte le famiglie coinvolte e allo staff sanitario. Questo è stato un anno agrodolce sia sul campo che fuori dal campo con grandi risultati e delusioni inaspettate. A gennaio ci siamo trovati a promuovere un aumento di capitale. Il brand Juve funziona bene e su Instagram abbiamo fatto passi avanti superando anche Gucci. Il nono scudetto non ha trovato il giusto riconoscimento da tifosi e addetti ai lavori. Ci brucia ancora l’eliminazione dalla Champions League e l’aver perso due finali in Coppa Italia e nella Supercoppa nazionale”.

STRUTTURE – È stata inoltre ridefinita la struttura apicale della società, “L’area football è affidata a Fabio Paratici – ha affermato Agnelli – mentre a Federico Cherubini assume la carica di Football director nell’ambito del processo di revisione del modello operativo e organizzativo avviato nel mese di maggio 2020 che proseguirà nei prossimi mesi”. Ora la Juventus è sostanzialmente divisa in due macro-strutture, quella football e quella business, e i responsabili delle rispettive aree, sono a diretto riporto del presidente Andrea Agnelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy