Juventus, Allegri: “Napoli primo grazie a Sarri. Fiorentina? Giusto che giochi Bernardeschi”

Juventus, Allegri: “Napoli primo grazie a Sarri. Fiorentina? Giusto che giochi Bernardeschi”

“Sarà una partita difficile, anche perché loro sono secondi in Italia come conclusioni in porta”

di Redazione ITASportPress

Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Fiorentina; ecco quanto dichiarato dall’allenatore della Juventus: “Pensiamo ad una gara alla volta, quella di domani sarà una partita di grande rivalità, vissuta ogni anno da loro con grande voglia di batterci. Sarà una partita difficile, anche perché loro sono secondi in Italia come conclusioni in porta. C’è la possibilità di vedere Marchisio. Sbagliato parlare di emergenza, staranno fuori solo Dybala, Cuadrado, Matuidi e Howedes. Chi sostituirà Matuidi? Ho pensato ad Asamoah, ma è tanto che non fa il centrocampista. Marchisio è pronto, sta bene. Anche Bentancur o Sturaro possono sostituirlo. L’unico dubbio di domani è tra Lichtsteiner e De Sciglio. È probabile che giochi il primo. Douglas Costa è pronto, ma non credo partirà titolare. C’è Bernardeschi, è giusto che giochi lui contro la Fiorentina: gli urleranno contro perché gioca nella Juventus, ma è tranquillo e farà una buona partita. Buffon in porta. Higuain? E’ diventato un punto di riferimento e un esempio positivo anche per i compagni. Anche quando non ha segnato ha giocato grandi partite. Scudetto? La quota scudetto si abbasserà, dobbiamo restare in scia del Napoli che è una grande squadra: se sono primi il 99% del merito è di Sarri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy